"Scribere me aliquid et devotio iubet"

"Scribere me aliquid et devotio iubet" San Bernardo de Claraval

Ya no le temo al blanco...

"Noto mis palabras libres y a la vez con peso. El peso se lo dan los hechos por los que he pasado, aunque ya se han convertido en alas y plumas que la hacen volar, tan ligera como grave. Sólo ahora que tengo peso, sé volar" Alessandro D´Avenia.

jueves, 2 de febrero de 2012

Para mí..


Chillán, Vacaciones CLU, 2012.


Per Te
Jovanotti


È per te che sono verdi gli alberi
E rosa i fiocchi in maternità
È per te che il sole brucia a luglio
È per te tutta questa città
È per te che sono bianchi i muri
E la colomba vola
È per te il 13 dicembre
È per te la campanella a scuola
È per te ogni cosa che c'è ninna na ninna e...
È per te che a volte piove a giugno
È per te il sorriso degli umani
È per te un'aranciata fresca
È per te lo scodinzolo dei cani
È per te il colore delle foglie
La forma strana della nuvole
È per te il succo delle mele
È per te il rosso delle fragole
È per te ogni cosa che c'è ninna na ninna e...
È per te il profumo delle stelle
È per te il miele e la farina
È per te il sabato nel centro
Le otto di mattina
È per te la voce dei cantanti
La penna dei poeti
È per te una maglietta a righe
È per te la chiave dei segreti
È per te ogni cosa che c'è ninna na ninna e...
È per te il dubbio e la certezza
La forza e la dolcezza
È per te che il mare sa di sale
È per te la notte di Natale
È per te ogni cosa che c'è
Ninna na ninna e...

2 comentarios:

Macarena Andrade Muñoz dijo...

Jovanotti, sei un grandissimo uomo!

Gracias por tu amistad Valeska y, antes que se me vuelva olvidar, gracias por el kuchen de nuez :D

Pese a cinco días juntas en Chillán, te extraño mucho. Ahora lo pude notar...

Un abrazo grande, Vale querida!

valeska dijo...

Querida Maca,
me ha ocurrido lo mismo, sobretodo hoy!
pienso que dentro de la sencillez del día, ha sido uno de los días más bellos que hemos pasado juntas y junto a nuestros amigos!
Qué alegría esta amistad que se nos ha donado, estoy muy trepidante por ver dónde nos lleva a cada uno..
nos vemos el 13, y en adelante mucho más, espero!

"Todo yo soy una pregunta a la que no sé dar respuesta"
(P. P. Pasolini)



"Él poseía una ingenuidad que le permitía mirar las cosas de nuevo, como si nadie las hubiese contemplado antes que él. Contemplaba al mundo con ojos nuevos, asombrados".
(L. Jonas)